Servizio idrico integrato

Novità tariffarie sulle agevolazioni sisma
Informiamo i nostri utenti che, a partire dal 1.1.2022 le agevolazioni tariffarie sisma saranno riconosciute alle sole utenze delle SAE (Soluzioni Abitative Emergenza) e dei MAPRE (Moduli Abitativi Prefabbricati Rurali Emergenziali).
Di seguito un riepilogo aggiornato dello scadenzario delle agevolazioni tariffarie sisma:
IMMOBILI CON UTENZE ATTIVE ALLE DATE DEL SISMA
Per tutte le utenze che risultavano attive, rispettivamente alla data del 24.08.2016 o del 26.10.2016, le agevolazioni sisma sono terminate il 31.12.2020.
IMMOBILI INAGIBILI
Se l’istanza è stata presentata entro il 30.06.2021:
per tutte le utenze ancora attive i cui titolari, entro il 30 aprile 2021, hanno comunicato lo stato di inagibilità dell’abitazione ai locali uffici dell’Agenzia delle Entrate e dell’INPS e presentato apposita istanza ad ASSM, entro il 30/06/2021, le agevolazioni sisma sono prorogate per tutto il corrente anno e terminano il 31.12.2021.
N.B.: Si invitano gli utenti, che non avessero ancora provveduto, a presentare domanda di cessazione della fornitura entro il 31.12.2021 per evitare di pagare l’acqua anche il prossimo anno.
Se l’istanza non è stata presentata entro il 30.06.2021:
per tutte le utenze ancora attive i cui titolari non hanno comunicato lo stato di inagibilità dell’abitazione entro il 30 aprile 2021 ai locali uffici dell’Agenzia delle Entrate e dell’INPS e presentato apposita istanza ad ASSM, entro il 30.06.2021, le agevolazioni sisma sono terminate il 31.12.2020.
N.B.: Si invitano gli utenti, che non avessero ancora provveduto, a presentare domanda di cessazione della fornitura quanto prima per evitare di continuare a pagare l’acqua.
IMMOBILI IN ZONA ROSSA
Per tutte le utenze che risultavano attive alla data del 26.10.2016, riferite ad edifici siti in “ZONA ROSSA”, le agevolazioni sisma vengono prorogate automaticamente per tutto il corrente anno e terminano il 31.12.2021.
N.B.: Si invitano gli utenti, che non avessero già provveduto, a presentare domanda di cessazione della fornitura entro il 31.12.2021 per evitare di pagare l’acqua anche il prossimo anno.
SAE e MAPRE
Per tutte le utenze delle “SAE” o “MAPRE” le agevolazioni sisma sono prorogate oltre il 31.12.2021, fino alla data di richiesta di cessazione o voltura d’utenza.

N.B.: I soggetti beneficiari di CAS che dovessero subentrare agli attuali assegnatari di SAE o MAPRE, successivamente al 31.12.2021, sono invitati a contattare lo Sportello Clienti di ASSM (numero verde 800 05 07 11 – https://www.assm.it/servizio-idrico-integrato/agevolazioni-terremoto/) per ricevere istruzioni sulle agevolazioni.

Contenuto inserito il 20/04/2018 aggiornato al 07/04/2022

Informazioni

Nome della tabella
Responsabile del procedimento Pamela Agamennoni
Telefono: +39 0737 633 181
E-mail: pamela.agamennoni@comune.camerino.mc.it
Chi contattare Entrate
Modalità per reperire informazioni per gli interessati Dal 01.01.2016 la gestione del Servizio Idrico Integrato è stata affidata alla società ASSM S.p.A. di Tolentino
VAI AL SERVIZIO ON LINE

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità