XXXI Seminario internazionale e Premio di Architettura e Cultura Urbana

Corsi e seminari

BORGHI, CITTÀ, TERRITORI. Prove di cambiamento Il tema propone uno sguardo ad ampio raggio sui processi insediativi e sulle prospettive di cambiamento divenute necessarie alla luce degli eventi che hanno caratterizzato gli ultimi decenni, fino alla più recente emergenza sanitaria da virus. In particolare si pone l’esigenza di ricercare un rapporto più equilibrato con lo spazio urbano, la comunità, il territorio per preservare le risorse, favorire un maggior grado di libertà e di uguaglianza sociale, ovvero una migliore qualità della vita sia individuale che collettiva. Prospettare il cambiamento presuppone la ricerca di modelli innovativi per compensare i disagi di larga parte della società contemporanea, correggere i difetti, armonizzare esigenze e aspettative, superare le contrapposizioni centro-periferia, costa-entroterra, aree d’interesse-aree marginali. Inclusione e connessione descrivono i rapporti che dovranno intercorrere fra i vari segmenti della vita pubblica e privata: dall’abitazione al lavoro, al tempo libero, alla sanità, all’istruzione in un contesto salubre e di facile accesso, sia in ambito urbano che di area vasta. In questo quadro assumono particolare importanza le infrastrutture territoriali di mobilità, intese come reti intermodali per ‘avvicinare le distanze’ e valorizzare i paesaggi. L’argomento, sommariamente introdotto, verrà trattato nei tre laboratori previsti dal Seminario: - Progetti urbani innovativi - Modi di abitare e riabitare - Infrastrutture, paesaggi, mobilità lenta Il Seminario comprenderà sessioni con brevi relazioni programmate, comunicazioni e conversazioni interdisciplinari alternate ai laboratori all'interno dei quali gli iscritti potranno presentare i loro lavori e confrontarsi sui diversi aspetti dei temi progettuali proposti. Sarà allestita la mostra delle opere presentate dai partecipanti al Premio con relativo catalogo. Nella giornata conclusiva saranno assegnati gli attestati di partecipazione e i Premi SACU 2021. Il seminario comprenderà la Festa camerte dell’Architettura con eventi d’arte, allestimenti e incontri conviviali. Una monografia del seminario sarà pubblicata sulla collana Architettura e Città, Di Baio Editore. La partecipazione al Seminario dei professionisti iscritti all'Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori consentirà l'acquisizione di 20 Crediti Formativi di cui al DPR 137/2012. Se dovesse perdurare l’attuale emergenza sanitaria il programma si svolgerà in webinar. Vai al sito

dal 26
lug
2021

al 30
lug
2021

Inizio ore 09:00
 

Informazioni

Nome della tabella
Comune Camerino
Luogo Auditorium Benedetto XIII
Sito web http://www.unicam.it/culturaur...
Organizzatore Unicam
Altro patrocinio Comune di Camerino
Ingresso gratuito

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità