Un evento in ricordo di Paolo Vinaccia

Una serata dedicata al musicista camerte Paolo Vinaccia. Sabato (17 ottobre) alle 21.30 all’Auditorium Benedetto XIII andrà in scena il primo Memorial Paolo Vinaccia “Racconti e Musica”. L’artista camerte scomparso il 5 luglio 2019 è stato per circa 40 anni promotore e testimonial nel mondo della città di Camerino, dell’Università di Camerino e dell’Italia intera. Paolo Vinaccia nato a Camerino nel 1954, si era trasferito nel 1979 in Norvegia diventando uno degli artisti più apprezzati e affermati del jazz scandinavo. Tanti i concerti in tutto il mondo e le collaborazioni con tantissimi artisti come: Arild Andersen, Tommy Smith, Terje Rypdal, JonChristensen, Palle Mikkelborg, Bugge Wesseltoft, Nils PetterMolvær, Mike Mainieri, David Darling, Ferenc Snétberger, Daniele Di Bonaventura e molti altri.
Paolo Vinaccia ha dato il suo contributo artistico a più di 100 album, tra questi, i dischi ECM dal 2005 al 2018 sono considerati dei capolavori della storia della musica. “Quando nel corso del Camerino Festival Paolo Fresu ha ricordato Paolo Vinaccia – confida l’assessore alla cultura Giovanna Sartori – mi sono venuti i brividi. Ho pensato a quanto la Città di Camerino sia legata al mondo dell’arte e della cultura e celebrare il ricordo di questo grande artista camerte ne è esempio concreto”.
L’evento è incentrato su racconti e musiche di Marcello Cavallaro, Filippo Galassi, Gilberto Pambianchi, Lamberto Lugli, Valerio Napolioni, Stefano Pallotti, Roberto Bisello, Paolo del Papa, Luca Giardini, Maurizio Moscatelli.
La serata è organizzata dal Comune di Camerino, UNICAM, il “Centro per la Musica e le Arti figurative” di UNICAM e Musicamdo Jazz.
L’ingresso è libero, prenotazione del posto: 331/2233904

Contenuto inserito il 16/10/2020
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità