Successo per la terza marcia camerte, anche il sindaco Sborgia in pista. Il vice sindaco Lucia Jajani: “Manifestazioni che fanno bene alla città”

Una bella giornata di sport, sole e divertimento in occasione della “Terza Marcia Camerte”, gara podistica valida quest’anno per il Campionato regionale assoluto Fidal, Campionato di società Master Fidal, Gran Prix Fidal, Criterium Regionale Marche e Trittico ducato da Varano. Anche il sindaco di Camerino Sandro Sborgia è stato tra i protagonisti in pista partecipando a pieno alla gara e presentandosi alla partenza, insieme al presidente del Cus Camerino Stefano Belardinelli (insieme nella foto). Un bel successo con più di 400 iscritti tra competitivi e non competitivi provenienti da Marche, Umbria ed Emilia Romagna che si sono confrontati nel percorso di 10 km, soddisfatti sia dal bel percorso che dall’ eccellente organizzazione del Cus Camerino Atletica. Un piccolo record è stato indubbiamente segnato dal più “esperto” dei partecipanti che all’età di 88enne si è fatto valere portando a termine la gara. “Una bellissima giornata che ci ha fatto emozionare il cuore – ha detto il vice sindaco Lucia Jajani, anche assessore allo sport – C’è stata una partecipazione grandissima, è stata una manifestazione meravigliosa quindi non poteva esserci abbraccio migliore da parte della città a tutti coloro che sono stati protagonisti arrivando da diverse Regioni d’Italia”.
Presenti anche il consigliere Riccardo Pennesi e Roberto Cambriani, segretario generale del Cus Cameirno. Tra le novità di quest’anno la possibilità di noleggiare le biciclette elettriche, messe a disposizione dalla Contram, da provare lungo il percorso.

Contenuto inserito il 21/10/2019
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità