Pokemon tra le opere d’arte

I Pokemon preferiscono il clima fresco, le mura antiche e i luoghi d’arte. Dev’essere così, visto che la città di Camerino è letteralmente piena dei piccoli mostriciattoli e non solo. Poke Stop, palestre, uova praticamente ovunque. Lo dicono tutti quei ragazzi che hanno installato il gioco del momento e che in questi giorni passeggiano per le vie del centro storico inseguendo il loro stesso smartphone. Piazza Cavour è un Poke Stop, così come il museo di San Domenico. Singolare che nelle stanze della Pinacoteca Civica, proprio tra le opere del ‘400 Camerte o tra quelle moderne del Bartoccini, i Pokemon sembrano aver trovato il loro habitat.
“Abbiamo registrato un incremento di visite da parte dei più giovani in questa ultima settimana, così come un aumento delle visualizzazioni della nostra pagina Facebook – ha raccontato la curatrice delle collezioni civiche, Barbara Mastrocola – Questo gioco sta portando ragazzi al museo. So che il mondo della cultura è diviso tra chi si dice sdegnato del fatto che anche i luoghi d’arte siano stati mercificati dal videogioco e chi, invece, è ben contento di questo e ritiene che spetti agli operatori comprendere il fenomeno e trasformarlo in opportunità. Fermi restando il rispetto e l’atteggiamento che sono consoni a certi luoghi, per quanto mi riguarda appartengo alla seconda categoria. Sono convinta che chi verrà qui magari solo per cercare Pokemon poi ne uscirà ammaliato dalla bellezza che queste stanze custodiscono. La curiosità va stimolata e la difficoltà che vive chi gestisce i luoghi d’arte è spesso quella di saper interessare quella fascia di turisti, ma anche di concittadini e visitatori, che non sempre frequenta i musei. Ecco perché si susseguono continuamente iniziative che magari non sempre aderiscono alla perfezione ai canoni di un museo così detto statico e in questa chiave credo anche che il videogioco del momento potrà rivelarsi una opportunità piuttosto che un motivo di sdegno”.
Pokemon_Bartoccini

Contenuto inserito il 19/07/2016
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità