Il covid non ferma le attività estive per i più piccoli: al via i centri estivi

Il Covid19 non ferma i centri estivi a Camerino. Partono nella città ducale le attività estive organizzato dal Comune. Estate salva per i più piccoli, dunque. Al via da oggi una serie di attività ludico, ricreative, aggregative per bambine e bambini, ragazze e ragazzi di età compresa tra i 3 e gli 11 anni. Il centro estivo si svolgerà nella scuola dell’infanzia D. Ortolani tutti i giorni dalle 8 alle 14 con servizio di mensa interna per chi ne ha necessità. Le attività sono state organizzate nel pieno rispetto delle indicazioni a tutela della sicurezza sanitaria in materia di contenimento del contagio.
“Un’attenzione che, naturalmente, non è voluta mancare nei confronti delle famiglie soprattutto quest’anno, dopo la pandemia che abbiamo vissuto – commenta l’assessore all’istruzione Giovanna Sartori – e che consentirà a bambini e ragazzi di ritrovare un po’ di socialità e svago dopo mesi in cui sono stati costretti al distanziamento fisico e alla didattica a distanza. Tutto si svolgerà ed è stato programmato nel pieno rispetto delle normative Covid 19 e in totale sicurezza. Non appena sono state più chiare le linee guida indicate dal Governo, abbiamo cercato di muoverci. Sono situazioni delicate che necessitano di grande attenzione”. Il servizio è strutturato su due turni bisettimanali.

Contenuto inserito il 29/06/2020
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità