Camerino, pranzo sociale al circolo anziani “Tiburzio Vergelli”

Una giornata di grande festa al circolo anziani “Tiburzio Vergelli” di Camerino che ha ospitato il pranzo sociale con la vice sindaco Lucia Jajani e l’Arcivescovo Francesco Massara. In tanti hanno partecipato a quella che è stata un’occasione per vivere insieme la nuova sede in via Medici e ringraziare nuovamente la generosità di coloro che hanno voluto dimostrare la propria vicinanza subito dopo il sisma. In particolare, Valentina Vissani, presidente del circolo, ha ringraziato la delegazione del Trentino di cui era presente il Coordinatore dei circoli del Trentino, Angelo Riganti, per l’offerta che è stata destinata a Camerino. Presente anche don Mariano Ascenzo Blanchi, vicario del Vescovo. Un gradito pensiero è stato anche quello di Emilia Grasselli, camerte d’origine e membro del Circolo “Madonna del latte” di Città di Castello, gemellato con quello di Camerino, che col ricavato di una festa organizzata nei mesi scorsi ha donato agli anziani una macchina per il caffè. La giornata si è conclusa con un regalo pensato per l’Amministrazione e ritirato dal vicesindaco Lucia Jajani, per l’Arcivescovo Massara e il suo vicario don Mariano.
Un momento per iniziare nel migliore dei modi l’impegno preso dall’associazione di volontariato di garantire alla popolazione della terza età un punto di riferimento diurno dinamico e vivo.

Contenuto inserito il 25/10/2019
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità