Al via la mostra dedicata alla Giornata della donna

Ritratti di Frida Kahlo, Alda Merini, Simone Weil, Hannah Arendt tra i “Volti di donna” in Mostra a Palazzo comunale
Domenica 6 marzo, ore 18, inaugurazione della rassegna per la Giornata Internazionale della donna

Verrà inaugurata domenica 6 marzo, alle ore 18, la Mostra “Volti di donna” Disegni sui giornali di Marcello Gentili, nella Sala dei Priori di Palazzo comunale Bongiovani.

“In occasione dell’inaugurazione – dice il vicesindaco e assessore alla cultura e al turismo Gianluca Pasqui – avremo il piacere di ascoltare suggestive letture dalla voce dell’attrice Maria Sole Cingolani e di apprezzare la bravura del pianista Alberto Napolioni nella cerimonia in programma nella Sala del Consiglio del Palazzo comunale”.

Sarà possibile visitare la mostra, a cura di Lucia Guerrini e Valeria CarIoni, fino al 13 marzo. “In occasione della Giornata Internazionale della donna – dicono le curatrici – l’evento espositivo di Palazzo comunale raccoglie opere che presentano come tematica la figura femminile. Donne che hanno proposto, con la loro vita e la loro attività, un’immagine di se stesse appassionata e coraggiosa superando convenzioni e pregiudizi, sfidando ostilità e incomprensioni.

I soggetti dell’artista Marcello Gentili, da Alda Merini a Simone Weil da Hannah Arendt a Frida Kahlo, sono suggestivamente “Affacciati alla pagina di un giornale – come fa notare la critica d’arte Marina Lazzari – varcano dunque la soglia della visibilità e diventano figure, progetti, in relazione con lo spazio della carta scritta e quindi del mondo. Crogiolo di riflessioni e suggestioni”.
Molte delle donne raffigurate “Hanno offerto – dice ancora Marina Lazzari – un modello di superamento di certe soglie: hanno scritto al di là della follia, agito nonostante le difficoltà contingenti, hanno mobilitato il corpo e il cuore per uscire allo scoperto, anche se questo fa diventare un bersaglio piu’ facile da colpire, che si tratti di figure femminili non sorprende: il venire alla luce passa, originariamente, attraverso l’essere donna”.

Contenuto inserito il 02/03/2011

Informazioni

Nome della tabella
Autore Ufficio Stampa - Michela Avi

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità