Elezione del Consiglio e del Presidente della Giunta regionale e Referendum costituzionale – 20 e 21 settembre 2020

Con decreto del Presidente della Repubblica del 17 luglio 2020, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n.180 del 18/07/2020, sono stati indetti i Comizi Elettorali nei giorni 20 e 21 settembre 2020 per lo svolgimento del Referendum popolare confermativo della Legge Costituzionale, recante: “Modifiche agli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari”.
Con decreto del Presidente della Regione Marche n. 219 del 21 luglio 2020, pubblicato nell’edizione speciale del Bollettino Ufficiale della Regione Marche del 21-07-2020, sono stati convocati i comizi elettorali nei giorni 20 e 21 settembre 2020 per l’elezione del Consiglio e del Presidente della Giunta Regionale.

 

Aperture straordinarie dell’Ufficio Elettorale per le Elezione regionali
Avviso_apertura_ufficio_Elettorale_per_rilascio certificati elettorali_candidature

 

Gli elettori che si trovano temporaneamente all’estero per lavoro, studio, cure mediche e i loro familiari conviventi, possono optare per esercitare il diritto di voto per corrispondenza.
A tal fine è necessario inviare l’apposito modello all’ufficio elettorale, entro e non oltre il 19 agosto 2020 ad uno dei seguenti recapiti:

Pec: procotocollo@pec.comune.camerino.mc.it
E-mail: elettorale@comune.camerino.mc.it
Avviso_opzione_voto_ all’estero_Referendum
ModelloOpzioneVoto_Referendum_2020

 

Gli elettori iscritti all’AIRE possono esercitare il diritto di opzione per votare in Italia entro e non oltre il 28 luglio 2020 inviando, all’autorità consolare competente per territorio, il modello allegato.
Avviso_Elettori AIRE_opzione_voto in Italia_Referendum
Istanza_opzione_voto in Italia_elettori AIRE

Contenuto inserito il 04/08/2020

Informazioni

Nome della tabella
Ufficio Anagrafe - Stato Civile - Elettorale

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità