Comunicati Stampa

Premio Ugo Betti: la sfida dei drammaturghi sul tema del terremoto

E’ stato presentato sabato mattina nella sala riunioni del comune di Camerino il bando della XVII edizione del Premio Ugo Betti per la drammaturgia, alla presenza del sindaco Gianluca Pasqui, dell’assessore Erika Cervelli, del rettore Claudio Pettinari e del coordinatore del premio, nonché membro della giuria, Pierfrancesco Giannangeli.
“Un altro passo verso la normalità, che segue l’incontro di questa mattina con le attività produttive che presto andranno nel quartiere Vallicelle – dice il Sindaco – perché Camerino è una città che vuole ripartire, in ogni settore. Il Premio è una delle nostre attività culturali più prestigiose e la presenza del prof. Giannangeli, che ringrazio per aver accettato ancora una volta l’incarico, è garanzia di qualità”.
“Il terremoto – spiega Giannangeli – inteso come movimento tellurico ma anche come stravolgimento dell’anima, è il tema scelto per questa edizione, una sorta di invito al mondo del teatro affinché tenga alta l’attenzione su Camerino”. La presenza del Rettore è legata ad un progetto in itinere che intende valorizzare, attraverso la collaborazione tra Comune e Università, le figure dei due fratelli Betti: Ugo e Emilio.
“In qualità di Presidente della giuria del Premio Betti – ha scritto per l’occasione il presidente della giuria Marco De Marinis – non posso che manifestare tutta la mia soddisfazione per il rilancio del Premio deciso dall’Amministrazione comunale di Camerino a meno di un anno dal drammatico evento sismico che ha colpito la città.
Un mio plauso particolare va all’idea, che ho subito condiviso con entusiasmo, di legare la prossima edizione del Premio proprio a quell’evento, con l’intento di suscitare una positiva elaborazione creativa e artistica del lutto che si aggiunga a tutte le altre numerose iniziative che la nostra Regione, così duramente colpita, sta mettendo in atto da mesi per rilanciare in chiave non soltanto turistica la sua immagine e quella delle straordinarie risorse (naturali, artistiche, artigianali, culturali, etc.) dei suoi territori”.
Il bando e il suo allegato è pubblicato sul sito dedicato a Ugo Betti (www.ugobetti.it) sul sito del Comune di Camerino e su tutte le pagine social gestite dall’Amministrazione. Scadenza 10 maggio 2018, premiazione il 28 ottobre 2018, a due anni dal sisma che ha messo a dura prova la città e il suo territorio.

Informazioni

Data di pubblicazione01/10/2017
Condividi
Logo del SINP - Sistema Informativo della provincia di Macerata
Il Comune di Camerino
aderisce al SINP e al Centro Servizi Territoriale
della provincia di Macerata