Da Camerino a Fabriano per la Madonna Benois

Da Camerino a Fabriano per la Madonna Benois, celebre opera di Leonardo da Vinci.
E’ l’iniziativa promossa dalla Pro Loco camerte (Associazione turistica Pro Camerino) e l’assessorato alla cultura del Comune di Camerino che per sabato 29 giugno hanno organizzato una visita alla Pinacoteca Molajoli di Fabriano per godere dello spettacolo della celebre opera del genio toscano eccezionalmente esposta fino al 30 giugno a Fabriano prima di tornare a San Pietroburgo. Un’occasione più unica che rara dal momento che la Madonna Benois è stata spostata dalla Russia per la prima volta dopo 35 anni, per il Meeting internazionale Unesco ospitato dalla città della carta nei giorni scorsi. “Vista l’opportunità di poter godere di un’opera così importante per questo brevissimo periodo, ci siamo subito mossi insieme alla Pro Loco proprio per creare la possibilità per i nostri concittadini di fare visita a questo capolavoro esposto a pochi chilometri dalla nostra città” ha spiegato il nuovo assessore alla cultura Giovanna Sartori.

Contenuto inserito il 24/06/2019
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità